lunedì, dicembre 11, 2017
Home > Attualità > Expo Training 2017. A ottobre l’ottava edizione.

Expo Training 2017. A ottobre l’ottava edizione.

A cura di Michela Corradin – Senior Account Area Expo Training

L’APPUNTAMENTO PIU’ ATTESO NEL SETTORE DELLA FORMAZIONE SARA’ ANCORA UNA VOLTA PROTAGONISTA AD OTTOBRE IN FIERA MILANO.

Si sono avviati i motori per la settima edizione di ExpoTraining ed Expolavoro&sicurezza che avrà luogo a Milano il 25 e 26 ottobre. La fiera, negli anni,  si è affermata come l’unico momento che fornisce una visione a 360°sulle novità, e tendenze  dal mondo della formazione, del lavoro e della sicurezza grazie al coinvolgimento dei maggiori stakeholder nazionali ed internazionali Durante la manifestazione è possibile toccare con mano le migliori ed innovative soluzioni proposte dall’eccellenza del training italiano, della sicurezza e del lavoro, finalizzate a favorire lo sviluppo delle competenze e aumentare l’efficienza e la competitività delle aziende .

“…Durante la manifestazione è possibile toccare con mano le migliori ed innovative soluzioni proposte dall’eccellenza del training italiano, della sicurezza e del lavoro, finalizzate a favorire lo sviluppo delle competenze e aumentare l’efficienza e la competitività delle aziende…”

La vitalità di ExpoTraining  è declinata su due fronti il primo promuovere l’incontro tra la domanda di formazione e la sua offerta, il secondo lanciare riflessioni e proposte alle Istituzioni al fine di armonizzare un miglior impiego delle pratiche formative. Sul primo versante abbiamo voluto raccogliere attorno alla manifestazione gli utilizzatori della formazione, vale a dire i lavoratori e le aziende anche attraverso le loro rappresentanze sindacali, datoriali e associative, – Cisl, Cgil, Uil , Ugl, Federmanager, ManagerItalia, UnionFormazione, Federterziario, Confartigianto, Confcommercio ecc. Sulla parte istituzionale abbiamo coinvolto: Ministero del Lavoro, Regione Lombardia, Regione Emila, Regione Veneto, Regione Toscana, Regione Umbria,  Comune di Milano ed i principali fondi interprofessionali.

Partecipare da protagonisti alla fiera della formazione, lavoro e sicurezza significa per:

Gli espositori:

  • rafforzare i rapporti commerciali
  • promuovere il proprio brand
  • facilitare delle partnership
  • massimizzare lo sforzo commerciale
  • aumentare le vendite

I visitatori:

  • aggiornarsi attraverso i molteplici e variegati convegni e work shop ad entrata libera
  • ottenere una visione globale delle novità e dei trend innovativi nelle varie discipline della formazione, lavoro e sicurezza
  • incontrare direttamente i migliori degli enti di formazione e gli operatori dal mondo del lavoro e della sicurezza

Ecco le principali manifestazioni e i programmi

IL FORUM INTERNAZIONALE DEL LAVORO

Il contenuto del programma del Forum 2017 è volto a capitalizzare l’eredità derivante dalle edizioni precedenti, in particolare segna il continuum del dibattito propositivo iniziato attraverso l’edizione del 2014, 2015 e 2016. Quest’anno, l’attenzione è focalizzata ad analizzare modelli di successo in settori strategici quali l’energia, l’ambiente e le reti infrastrutturali, al fine di formulare concrete proposte di sviluppo del Sistema Paese.

È giusto, quindi, riprendere il filo delle riflessioni sviluppate nella passata edizione e sottolineare due fondamentali evidenze: non è pensabile una ri-presa dello sviluppo senza un’adeguata ri-flessione dei paradigmi/modelli su cui operare; il sistema Italia, come tutti i sistemi complessi, può cambiare attraverso processi di “transizione”, necessariamente lenti e silenziosi, e non attraverso “brusche o decise virate”.

Si avverte, così, l’esigenza di una proposta cultural/ideologica e formativa di ampio respiro, fondata su una partecipazione attiva degli Attori sociali, per favorire il progredire di nuovi modelli di sviluppo economico-industriale e contribuire ad un processo di avanzamento della società contemporanea.

IL FORUM DELL’IMPRESA E DEL MANAGEMENT PER L’ECELLENZA ECOMOMICA

La passata edizione del Forum si è conclusa con molti stimoli e riflessioni, grazie al  contributo significativo e fattivo dei delegati. L’edizione del 2017 si staglia, con il suo programma, rappresentando uno spaccato di alto livello tratto direttamente  dalle eccellenze del sistema economico italiano che illustreranno e dibatteranno sui modelli  di successo da loro adottati.

L’obiettivo che si prefigge la manifestazione è rappresentato  , da un lato , di raccogliere  e rendere visibili le migliori best practice utilizzate dalle imprese eccellenti  e  dall’altro di suggestionare il visitatore attraverso un overview  derivane dalle testimonianze di manager ed imprenditori  incardinati in contesti nazionali ed internazionali.

IL LIBRO BIANCO DELL’IMPRESA E DEL MANAGEMENT

Lo scopo finale del forum è quello di raccogliere, in un libro bianco, le migliori best practice utilizzate dalle imprese eccellenti e presentarlo alle Istituzioni nazionali ed internazionali. Il “libro bianco dell’impresa e del management”  rappresenta  uno strumento informativo che può favorire  da un lato la visibilità di nuovi modelli e dall’altro uno stimolo all’economia ed al Sistema Paese. E’ prevista la presentazione del Libro bianco a marzo 2018 presso la Camera dei Deputati a Roma

Il palinsesto innovativo del Forum

Il forum ha l’obiettivo di fornire idee e spunti per gli imprenditori, management e i direttori del personale al fine di utilizzarli con produttività nell’organizzazione della propria azienda.

La formula, del tutto innovativa, poiché a differenza dei classici convegni e work shop prevede un’attività di Work in progress dibattendo in contemporanea le dieci sessioni tematiche.

La sessione tematica è organizzata in focus group, work shop e tavoli di discussione in modo che ogni relatore contribuisca a implementarne i contenuti dei lavori portando la sua esperienza in termini di best practice. Ogni sessione presenterà i suoi risultati finali nella plenaria conclusiva.

Al fine di valorizzare i vari interventi dei relatori e darne la più ampia visibilità, oltre a essere raccolti, in tempo reale nel blog del mini sito specifico del Forum, saranno oggetto di uno speciale di Human Training e di una apposita campagna di social.

AREE TEMATICHE – LE SESSIONI DEL FORUM

1° Sessione
Giovani e lavoro: dalle tecnologie più opportunità
2° Sessione
Qualità per competere: percorsi e strumenti per il sistema produttivo
3° Sessione
Ambiente e sicurezza e salute
4° Sessione.
Innovazione e manager del futuro
5° Sessione
Nuovi modelli di gestione delle risorse umane
6° Sessione
Attrarre e trattenere talenti
7° Sessione
Work-life balance
8° sessione
Reclutamento dei dipendenti e networking online
9° sessione
Risorse umane e tecnologia Digitale e lavoro
10° sessione
Multimedia e Formazione online

I 100 WORK SHOP E CONVEGNI

Nei due giorni di ExpoTraining ed Expolavoro&sicurezza,  è possibile conoscere, le novità, le tendenze  dal mondo della formazione, del lavoro e della sicurezza proposte dall’eccellenza del training italiano, della sicurezza e del lavoro.

Al fine di “far toccare con mano” le diverse proposte sono organizzati specifici convegni, tavole rotone, work shop e presentazioni.

L’importanza di ExpoTraining ed ExpoLavoro&Sicurezza come sede di meeting, convegni e work shop è aumentata in modo sensibile, tanto da consolidarsi come sinonimo di successo per eventi che hanno come tema il lavoro, la formazione e la sicurezza.

“…La Fiera è il luogo ideale per organizzare qualsiasi tipo di congresso o riunione. Grazie alle nostre infrastrutture di prima categoria dotate di ogni servizio e comfort…”

La Fiera è il luogo ideale per organizzare qualsiasi tipo di congresso o riunione. Grazie alle nostre infrastrutture di prima categoria dotate di ogni servizio e comfort, delle ultime tecnologie e dei mezzi di comunicazione più avanzati.

In ExpoTraining si può contare sull’efficienza, la qualità e la serietà del nostro team di professionisti, abituati a organizzare eventi di primo piano, che si occuperanno di programmare tutto fin nei più piccoli dettagli.

Siamo in grado di progettare e organizzare  eventi su misura attraverso:

  • uno specifico studio di fattibilità
  • la definizione della strategia di comunicazione
  • servizi di segreteria organizzativa
  • catering, ristorazione
  • interpreti, traduttori
  • hostess, stewart, guide
  • organizzano le attività annesse al congresso
  • organizzazione di attività annesse al evento come spettacoli, intrattenimenti
  • escursioni, visite guidate

TIPOLOGIE DI EVENTI

Vi sono infinite occasioni di comunicazione fra azienda e pubblico basate su attività o eventi creati appositamente o nei quali intervenire per rinforzare l’immagine aziendale.

Ecco alcune modalità che vengono realizzate nella fiera esempi:

Tavola rotonda

  • Conferenza
  • Congresso
  • Simposio
  • Convegno
  • Forum
  • Convention
  • Seminario
  • Conferenza stampa
  • Talk show

TEMI MAGGIORMENTE TRATTATI

ExpoTrainingla formazione incontra le imprese” è una novità assoluta nel settore della formazione. Finalmente tutti i soggetti protagonisti, da chi progetta formazione a chi la finanzia, dagli interlocutori istituzionali alle piccole e grandi aziende che credono nell’aggiornamento come fattore determinante di successo, possono incontrarsi e confrontarsi nello stesso ambito. Nessun luogo, a riguardo, poteva essere più adatto della Fiera di Milano, da sempre fulcro delle spinte innovative dell’Azienda Italia.

E’ in questo contesto che un ciclo di convegni punta a delineare, per ogni settore produttivo e sociale, le linee paradigmatiche affinché  le pratiche formative possono assumere un ruolo strategico per agevolare la ripresa economica e realizzare i progetti di sviluppo delle aziende.

Ogni convegno di questa manifestazione offre un confronto tra i massimi attori del dibattito scientifico e culturale , del mondo economico ed  istituzionale, dell’imprenditoria e delle rappresentanze sociali, con l’obiettivo finale di mettere a fuoco esigenze e prospettive di ogni contesto produttivo, definire soluzioni e creare nuove modalità di pensare e fare formazione, più vicine alle esigenze delle imprese e dei dipendenti e alle sfide che le attendono nella competizione globale.

Esserci, per ognuno, vuol dire avere la possibilità di essere protagonisti diretti e visibili del cambiamento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *